Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
23 aprile 2011 6 23 /04 /aprile /2011 16:28

Il flauto dolce è uno degli strumenti più semplici da imparare a suonare.

Il flauto dolce (o flauto dritto o a becco) è uno strumento a fiato della famiglia aerofoni con otto fori, ognuno dei quali rappresenta una nota.

Al contrario del flauto traverso che si suona tenendolo in posizione laterale rispetto alla bocca, si suona tenendolo dritto.

Il flauto dolce è solitamente fatto in legno, ma ci sono modelli costruiti anche in plastica, questi ultimi utilizzati molto spesso in ambito scolastico.

Esistono cinque varianti del flauto dolce, tutti possiedono la medesima forma ma differiscono nelle dimensioni: il più grande è il basso, troviamo poi il tenore, il contralto, il soprano, e infine il più piccolo il sopranino, ognuno di essi produce suoni di altezze diverse (ad esempio il suono del basso è il più grave mentre il sopranino è il più acuto).

Il "tasto" più importante del flauto dolce è quello situato al di sotto dello stesso perché consente di cambiare tonalità, infatti se lo si tiene premuto (con il dito pollice della mano sinistra) mentre si suona la tonalità sarà bassa, se invece non lo si preme o lo si preme solo a metà, la tonalità sarà alta.

Il primo foro che si incontra appena impugnato il flauto è il Si che va premuto con il dito indice della mano sinistra.

Il secondo foro è invece il La che va premuto con il dito medio della mano sinistra, si suona premendo sia il primo che il secondo tasto del flauto .

Terza nota è il Sol si preme con il dito anulare della mano sinistra, si suona tenendo premuti il primo, il secondo e il terzo foro

contemporaneamente.

Quarto foro il Fa, va premuto con l'indice della mano destra

e si suona tenendo premuti i primi quattro fori insieme.

Il quinto foro rappresenta il Mi, va premuto con il medio della mano destra e si suona tenendo premuti i primi cinque fori insieme.

Il sesto foro è invece il Re che si preme con l'anulare della mano destra, si suona tenendo i primi sei fori contemporaneamente.

L'ultimo foro è occupato dal Do, va premuto con il mignolo della mano destra e si suona tenendo premuti tutti i fori.

Un consiglio per suonare al meglio il flauto dolce: evitate di soffiare troppo forte e prendete fiato durante le pause.

My instagram

Spartito per pianoforte

Condividi post

Repost 0

commenti

anonymous 12/04/2016 14:53

Bello

supersayan 12/01/2016 20:19

infatti fate cagare!!

ciao 12/01/2016 20:18

merdoso e inutile nn dice come si impara a suonare il flauto e le note schifooooooooo!!

cinpa 10/20/2014 15:49

molto educativo

cinpa 10/20/2014 15:49

molto educativo